Esami in presenza

Certificazione verde Covid19

Certificazione verde Covid19

Si ricorda che ai sensi del Protocollo di Sicurezza in materia di prevenzione e contrasto al Covid-19 (agg. 24-08-2021)

L’impiego delle certificazioni verdi Covid19, ai sensi del DL n.111 del 6 agosto 2021, dal 1 settembre e fino al 31 dicembre 2021, termine di cessazione dello stato di emergenza, al fine di tutelare la salute pubblica e mantenere adeguate condizioni di sicurezza nell’erogazione in presenza del servizio essenziale di istruzione, tutto il personale universitario, nonché gli studenti universitari, devono possedere e sono tenuti a esibire la certificazione verde COVID-19.

Si specifica inoltre, per gli studenti, che la verifica della certificazione verde Covid19, il cui possesso è peraltro necessario per l’ottenimento del QR code permanente di ingresso all’Ateneo, sarà effettuata a campione dai docenti durante le attività didattiche tramite l’applicazione di verifica nazionale VerificaC19 installata su un dispositivo mobile. Agli inadempienti, opportunamente segnalati dal docente al Delegato ai servizi informatici per la didattica e al Delegato alla didattica, verrà annullato il QR code di ingresso e inibita la possibilità di prenotare posti per le attività in presenza.

Resta comunque garantita la possibilità di partecipare alle attività didattiche o curriculari nella modalità a distanza.

Si comunica, pertanto che per ragioni organizzative gli studenti che non siano muniti di certificazione verde Covid19, sono tenuti a comunicarlo al docente almeno 3 giorni prima del sostenimento dell’esame.

Pubblicato il 3 Settembre 2021